Tour 2019/20

Andrea Paone’s Tour 2019/20

ATTENZIONE!!!

Le date del tour 2019/20 sono in continuo aggiornamento e potrebbero subire delle modifiche.
Per tenerti sempre aggiornato/a

CLICCA QUI

o scrivi il nome della tua città a info@andreapaoneofficial.it

DATE in continuo aggiornamento

  • 03/08/2019 ROMA ore 22.00 @BO.BO
  • 31/08/2019 – SUBBIANO (AR) ore 21.00
  • 27/09/2019 – VENTURINA ore 21.00 @ComedyClubIlClan SOLD OUT
  • 17/10/2019 – CAGLIARI ore 22.00 @0quarantaCagliari SOLD OUT
  • 18/10/2019 – ROMA ore 21.30 @Primo1Piano
  • 20/10/2019 – LATINA ore 21.30 @Sottoscala9 SOLD OUT
  • 01/11/2019 – AREZZO ore 21.30 @SquonkClub
  • 10/11/2019 – VICENZA ore 21.30 @SpazioNadir SOLD OUT
  • 13/11/2019 – FIRENZE ore 21.30 @ComboClub SOLD OUT
  • 23/11/2019 – VITERBO ore 21.30 @IlCosmonauta
  • 25/11/2019 – ALESSANDRIA ore 21.30 @StandHopComedy
  • 26/11/2019 – TORINO ore 21.30 @OFFTopic
  • 28/11/2019 – CIRIE’ ore 21.30 @LaSocé
  • 29/11/2019 – NOVI LIGURE ore 21.30 @SottoZeroCLub
  • 13/12/2019 – MACERATA ore 21.30 @Spulla
  • 14/12/2019 – CAMPIGLIA MARITTIMA @TeatroConcordi
  • 15/12/2019 – ROMA @AuditoriumParcoDellaMusica
  • 10/01/2020 – R.CALABRIA ore 22.00 @Random
  • 11/01/2020 – COSENZA ore 22.00 @BigMama
  • 12/01/2020 – CROTONE ore 22.00 @ThBountyPub
  • 16/01/2020 – MONZA ore 21.30 @MonzaStandUpComedy
  • 22/01/2020 – MILANO ore 22.00 @GhepensiM.I.
  • 23/01/2020 – MILANO ore 22.00 @10gradiNord
  • 07/02/2020 – FIRENZE ore 21.30 @TeatroPuccini
  • 21/02/2020 – NEW YORK ore 19.00
  • 23/02/2020 – SAN DIEGO ore 21.30
  • 25/02/2020 – LOS ANGELES ore 21.30
  • 28/02/2020 – SAN FRANCISCO ore 21.30
  • 18/04/2020 – LIVORNO ore 21.00 @ExCinemaAurora
  • 23/04/2020 – CUNEO ore 21.00 @CuneoComedyNight
  • 26/05/2020 – FIRENZE ore 21.00 @NOF

In arrivo anche le date in Emilia-Romagna, Liguria, Sicilia, Campania e Puglia.
A breve uscirà anche la data della registrazione del nuovo show che verrà fatta in uno dei teatri più famosi d’Italia.

Note

Vi Aspetto Fuori!

A Stand Up Comedy Show

di Andrea Paone

Durante il tour di “Tutto Molto Sbagliato”, il mio primo one man show a cui sono affezionatissimo, il primo figlio non si scorda mai; stavo già pensando a quello che poi avrei fatto l’anno seguente.

Per carattere non sono una persona semplice, a cui piace star fermo, mi piace migliorarmi, studiare, chiedere consiglio e proprio da questi consigli è uscito “Vi Aspetto Fuori!”.

Se in Tutto Molto Sbagliato mettevo mettevo a nudo solo alcune mie parti (bulimia, la morte di mio nonno e la separazione dei miei), in questo mio secondo one man show mi spoglio completamente.

Merito in parte anche di Gaspare Bitetto che mi ha aiutato nello strutturare il monologo (già autore in alcuni programmi di Corrado e Sabrina Guzzanti), in modo da creare una montagna russa di emozioni.

Perché “Vi Aspetto Fuori!”? Beh, innanzitutto so scegliere dei titoli fighissimi, ci vuole talento pure in questo. Ma diciamo che il titolo dipende soprattutto gli sbalzi d’animo all’interno dello show, parlerò di me a 360°, di alcune mie paure, disagi, e del mio punto di vista sul mondo, in alcuni momenti mi odierete e in altri mi vorrete bene.

Vi Aspetterò Fuori ad ogni fine show, per le botte o per le emozioni, questo me lo dovrete dire voi!

Andrea

Dicono…

“Vi Aspetto Fuori!” è il manifesto politicamente scorretto sulla società contemporanea di Andrea Paone.
Guascone ed irriverente come tutti i Toscani, parla di una società diventata a tutti i costi politicamente corretta, della povertà, della paura di lavorare, del collegio e di suo padre poliziotto.
Un carisma raro in un ragazzo di 26 anni.

La Repubblica

“Vero e falso, giusto e sbagliato, satira e humor: la forza giovane e istrionica della comicità di Andrea Paone”

Fabrique du Cinéma

“Una comicità graffiante e piena di black humor quella del livornese che fa leva soprattutto sulla propria verve guascona.”

La Nazione

“è una festa, una satira irriverente e ricca di black humor”

Il Salto

“un toscanaccio guascone ed irriverente. Ne sentivamo la mancanza”

quasiradio.it

“menomale se levato dai coglioni!”

La su Mamma